Sfruttava lavoratori, arrestato

Sfruttava lavoratori anche per 14 ore al giorno costringendoli a trasferte fino 750 chilometri usando mezzi vecchi e pericolosi. Per questo motivo un 56enne di origine marocchina con funzioni di 'caporale' e intestatario di cinque società cooperative che agiva tra il Veneto e Ferrara è stato denunciato ed arrestato (ai domiciliari) dalla Guardia di finanza di Verona. L'uomo sfruttava suoi connazionali per lavori di pulizia di capannoni, facchinaggio ed altre attività faticose dando loro alloggio in locali fatiscenti dove venivano stipate fino a 30 persone. I finanzieri stanno tutt'ora indagando sulle società riconducibili all'uomo che avrebbero un giro d'affari di oltre 1,2mln di euro all'anno.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monzambano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...